Passa ai contenuti principali

"Appartamento Mara" antisismico, di nuova costruzione, vicino al centro del paese con garage e ascensore , vendesi a Sarnano, Macerata, Marche, Italia.

"Appartamento Mara" antisismico, di nuova costruzione, vicino al centro del paese con garage e ascensore , vendesi a Sarnano, Macerata, Marche, Italia.


In zona comoda e panoramica è disponibile questo grazioso appartamento posto al piano secondo di un piccolo condominio ,servito da ascensore . L'appartamento molto luminoso è cosi' composto: ingresso, soggiorno con stufa a pellet, cucina abitabile, disimpegno , due camere matrimoniali , due bagni e due terrazzi, al piano seminterrato un comodo garage per due posti auto.

 L'unità abitativa è termoautonoma e connessa a tutti i servizi ha una bella vista sui Monti Sibillini è comoda e vicina ai negozi, banche posta ed ha anche dei posti auto liberi nello spazio condominiale.

L'appartamento è predisposto per posizionare la cucina nel soggiorno e cosi ottenere la terza camera.

Ottimo investimento con struttura antisismica

https://www.aegrealestate.com/i/569702687--vendita-appartamento-sarnano.html

Commenti

Post popolari in questo blog

Lussuoso appartamento in centro, con terrazzo panoramico, garage ed ascensore , vendesi ad Amandola provincia di Fermo , Marche, Italia.

Lussuoso appartamento in centro, con terrazzo panoramico, garage ed ascensore , vendesi ad Amandola  provincia di Fermo , Marche, Italia. In ottima posizione con vista panoramica, posto al piano 2°,  proponiamo bellissimo appartamento con ottime finiture e completo di cucina attrezzata , composto da ingresso , soggiorno con camino , cucina a vista con zona colazione e ripostiglio , l'ambiente molto luminoso e con accesso al terrazzo di oltre 30 mq. gode di una meravilgiosa vista sui Monti Sibillini, poi da un disimpegno si accede alla zona notte con camera matrimoniale anch'essa con accesso al terrazzo, due  camere una con balcone, una loggia, due bagni ed un garage al piano seminterrato con soppalco e serranda elettrica. L'appartamento è coibentato ed servito da ascensore, le finestre sono a taglio termico  e le persiane in alluminio. L'abitazione è proteta da un sofisticato impianto di allarme che è compreso nella vendita e cosi pure la cucina completa di elet

Parco Nazionale dei Monti Sibillini

I SIBILLINI: UN LUOGO CHE NON FINISCE MAI DI MERAVIGLIARE! Ambiente, Cultura, Magia, Misteri e Leggende passate ancora oggi si intrecciano dando sfogo a fantasie e inaspettate realtà. Il Parco Nazionale dei Monti Sibillini è stato istituito nel 1993 e ha una superficie di 70.000 ettari. I Comuni del Parco:  Fiastra, Bolognola, Visso, Ussita, Castelsantangelo sul Nera, Amandola, Arquata del Tronto, Acquacanina, Montefortino, Montegallo, Montemonaco, Pievebovigliana, Cessapalombo, San Ginesio, Fiordimonte, Pievetorina.  Esattamente nel centro Italia, tra Marche e Umbria , si ergono i Monti Sibillini , con vette che superano di molto i duemila metri. I Monti Sibillini sono una catena montuosa di origine calcarea modellata dall’azione dei ghiacciai del Quaternario, le cui tracce sono riconoscibili nei circhi glaciali del Monte Vettore , del Monte Bove , dell’alta Valle dell’Ambro , della Val di Tela (Monte Rotondo) .    Molto  evidenti sono anche

Progettazione, sparirà l’obbligo di pagare i professionisti se non si realizza l’opera?

15/01/2019 – Un passo indietro per le garanzie conquistate dai progettisti. Un emendamento al  disegno di legge per la semplificazione , presentato dal Governo, propone di cancellare l’obbligo che la Pubblica Amministrazione paghi il professionista anche se non ottiene il finanziamento dell’opera progettata.   Obbligo di pagamento del progettista a rischio scomparsa L’obbligo di pagamento al progettista, introdotto con il Codice Appalti del 2016 ( D.lgs. 50/2016 ), rischia di scomparire riportando in uno stato di incertezza i professionisti che svolgono un incarico per la pubblica Amministrazione.   Secondo l’emendamento del Governo, in caso di mancato finanziamento dell’opera progettata, al progettista verrebbe riconosciuta un’ indennità comprensiva delle spese sostenute.   Per la  quantificazione dell’indennità  da versare al progettista, l’emendamento ipotizza una sorta di “Decreto Parametri-ter”, cioè una norma emanata dal Ministero della Giustizia di concerto con il Ministro