Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Novembre, 2018

LA STORIA DI MONTEMONACO

Le informazioni storiche che si riescono a reperire sul Comune di Montemonaco non sono tante ma sufficienti per ricostruire l’evoluzione lungo i secoli. Montemonaco (il monte del monaco) deve l’origine del suo nome ad un monaco benedettino che, su questa altura, si rifugiò alla fine dell’VIII° sec. Si suppone che le incursioni dei saraceni e le conseguenti distruzioni di molti centri abitati spinsero le popolazioni a dirigersi verso zone interne considerate più sicure.
Tra il IX° ed il X° sec. i monaci Benedettini eressero una fortificazione e, sotto la loro guida spirituale e morale, si crearono intorno i primi nuclei famigliari. Agli abitanti vennero date in affido le terre possedute dai religiosi con lo scopo di coltivarle per provvedere ai fabbisogni propri e della collettività che si stava formando. La figura del Monaco Rettore divenne fondamentale poiché era colui che aveva il compito di mantenere la pace nella comunità cercando di risolvere ogni questione privata. I suoi insegn…

IL CHIROCEFALO DEL LAGO DI PILATO

Due grandi occhi neri e un corpicino rosso e trasparente. Vive a 1941 metri di altitudine, sui monti Sibillini, ed è unico al mondo. Si tratta di un essere preistorico ancora in vita, chaimato il Chirocefalo del Marchesoni, una specie di piccolissimo gamberetto scoperto nel 1954 dal leggendario professore ed esploratore Vittorio Marchesoni, di cui porta il nome. Il chirocefalo può essere lungo dai 9 ai 12 millimetri. In tutto il pianeta ne esistono pochissimi esemplari e vivono protetti in un lago a forma di occhiali, chiamato “Lago di Pilato”.

La sua caratteristica più evidente è il suo colore corallo che ogni anno, tra giugno e settembre, dà vita ad un fenomeno straordinario. Durante il periodo della riproduzione l’amico crostaceorilascia nell’acqua delle microscopiche bolle rosse che tingono di color sangue tutta la superficie del lago. In passato gli abitanti dei monti Sibillini hanno inventato tantissime leggende per spiegare perchè il lago di Pilato diventasse color sangue ma s…

IL LAGO DI PILATO.. TRA STORIA E LEGGENDA

Il Lago di Pilato, anticamente chiamato Lacum Sibillae, è l’unico bacino naturale di origine glaciale nelle Marche situato a 1.941 mt. s.l.m. sotto la cima del Monte Vettore, la vetta più alta di tutti i Monti Sibillini (2.476 mt). La sua forma particolare a “occhiale” lo contraddistingue durante il periodo estivo, dopo lo scioglimento delle nevi che provvedono, unitamente alle piogge, ad alimentarlo. Dai rilevamenti effettuati nel 1990, quando a causa delle eccezionali condizioni climatiche si prosciugò, il suo perimetro misurava circa 900 metri, la lunghezza circa 130 metri e l’altezza 8-9 metri. Sul fondale del Lago di Pilato sono presenti inghiottitoi che possono essere relazionati con le sorgenti del fiume Aso attraverso canali carsici sotterranei ma di questo non vi è conferma. Nella tradizione popolare il lago è stato, ed è considerato, un luogo magico e misterioso. La leggenda narra che qui nelle sue acque sarebbe custodito il corpo di Ponzio Pilato condannato a morte da Tibe…

Negozio di Mauro

Negozio di Mauro, bellissimo ,nuovo , vendesi al centro di Sarnano (MC)

Nel centro del paese , è disponibile questo interessante locale di circa 80 mq. , l’accesso è fronte strada , ingresso coperto e protetto da un inferiata in ferro battuto , una vetrina con una porta in vetro a taglio termico conduce al bellissimo locale con pareti attrezzzate e soppalco oltre al bagno e magazzino . Il locale puo’ essere utilizzato sia come negozio che come studio.
Il locale è stato ottimamente ristrutturato ed ad oggi risulta pari al nuovo. Rapporto qualità prezzo ottimo.
https://aegrealestate.com/listing/locale-commerciale-a-sarnano-rif-5783/